Ibex

Lo spread scende a 520 punti. Piazza Affari recupera e chiude su dell’1,2%. Lo spread scende a 520 punti

borse-europee-in-caloGiornata di tregua per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib sale dell’1,17% a 12.506,74 punti e il Ftse All-Share mostra un incremento dello 0,83% a 13.538,66 punti.
A Milano i listini si sono posizionati sopra la parità, nonostante il dato sulla fiducia delle imprese tedesche sotto le attese. E’ calata anche la pressione sugli spread di Italia e Spagna, scesi rispettivamente in area 520 e 610 punti base. Per quanto riguarda le principali Borse europee, l’indice Ftse 100 di Londra cede lo 0,02% a 5.498,32 punti, mentre il Dax di Francoforte sale dello 0,25% a 6.406,52 punti e il Cac 40 di Parigi mostra un incremento dello 0,23% a 3.081,74 punti. A Madrid l’indice Ibex sale dello 0,82% a 6.004,9 punti e ad Atene il Ftse Athex 20 cede lo 0,48% a 209,49 punti, mentre il listino generale guadagna lo 0,25% a 588,09 punti

Leggi tutto »

Borsa di Tokyo

3

L’indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso in calo dello 0,3%, nonostante il rialzo dei titoli bancari scatenato dalle manovre di Stati Uniti e Giappone, di acquisto di titoli di stato, per alleggerire la crisi del credito.

Sul fronte opposto, tuttavia, uno yen più robusto ha colpito Honda Motor e altri esportatori.

Il Nikkei ha chiuso in calo di 26,21 punti a 7.945,96, dopo essere salito brevemente nel corso della seduta sopra gli 8.000 punti e aver guadagnato nella settimana circa il 5%.

L’indice allargato Topix ha terminato la seduta in lieve rialzo dello 0,01% a 764,77 punti.