Fiat: sciopero autotrasporto a rischio l´attività italiana

PandaForti disagi per Fiat Group Automobiles da venti giorni interessato allo sciopero dei servizi di autotrasporto a mezzo bisarca in Italia. La notizia della situazione delicata arriva direttamente dal Lingotto ed evidenzia una fase molto delicata per la futura attività dell’azienda. “Questa situazione – si legge nel comunicato –  ha generato e continua a generare lunghi e numerosi ritardi nelle consegne delle vetture ai Concessionari e ai Clienti”. Fiat stima che le perdite di produzione e quindi di vendita a circa 20 mila unità. “I danni causati finora avranno un impatto negativo di circa il 10 per cento sulle quote di mercato del mese di marzo in Italia e all´estero”. “Se la situazione non si normalizzerà nei prossimi giorni la Fiat dovrà procedere ad ulteriori chiusure degli impianti italiani, compreso lo stabilimento Giambattista Vico di Pomigliano d´Arco che è impegnato nel lancio europeo della Nuova Panda”.

Fonte: Finanza.com

Foto by http://www.vendiauto.com/autonuove-imgs/Panda.jpg

Articoli simili

Comments are closed.