Irpef: 2,1 milioni di stranieri che in Italia pagano le imposte sui redditi

imprenditoria-immigrataSecondo uno studio condotto dalla Fondazione Leone Moressa, sono 2,1 milioni di stranieri che in Italia pagano le imposte sui redditi, sborsando mediamente 2.810 euro a testa per un totale di quasi 6 miliardi di euro di Irpef.

Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia sono le regioni con il maggiore il peso della contribuzione straniera. Subito dopo si trovano le regioni centro nord della penisola: Veneto (9,0%), Emilia Romagna (8,7%) e Liguria (8,2%). Man mano che si scende verso il sud, l’incidenza dei contribuenti stranieri diminuisce. La Lombardia è al primo posto come valore assoluto di imposte pagate dagli stranieri (oltre 1,5 miliardi di euro), seguita da Lazio (712 milioni) e Veneto (624 milioni).

Nella ricerca si rivela inoltre che, nel 2009, i nati all’estero hanno pagato mediamente 2.810 euro per contribuente, contro i 4.865 euro dei nati in Italia.  Come sottolineano gli autori della ricerca, “se il sistema riuscisse ad eliminare le sacche di illegalità che colpiscono anche i lavoratori stranieri, l’apporto degli immigrati alla finanza pubblica sarebbe certamente maggiore, contribuendo ad un’integrazione che passa anche per il pagamento delle tasse” .

 

Foto by http://www.gazzettadellavoro.com/wp-content/uploads/2009/10/imprenditoria-immigrata.jpg?cda6c1

Articoli simili

Leave a Reply